Denti sensibili

I denti sensibili causano dolori quando si beve o si mangiano cibi dolci, acidi, caldi o freddi. Anche spazzolare troppo energicamente i denti o esercitare troppa pressione durante la masticazione possono rivelarsi delle cause. Il risultato? Dolori che, anche se brevi, risultano essere acuti e pungenti.

I fattori che contribuiscono alla sensibilità si dividono in quattro categorie: la perdita di smalto dovuta a erosioni, come acidi gastrici e alimenti acidi, o ad abrasioni, come spazzolamento troppo energico con setole dure e dentifrici molto abrasivi; la perdita di gengiva o recessione gengivale in cui la superficie della radice risulta scoperta e i tubuli dentinali esposti; la perdita del cemento dentale, che può portare a una carie radicolare, e infine un’infiammazione della polpa del dente.

 


Per prevenire, contrastare o risolvere questi problemi è necessario intervenire tramite uno o più dei seguenti servizi e terapie:

• ODONTOIATRIA CONSERVATIVA E ENDODONZIA

Cantù +39 031 711969   |   Gerenzano +39 02 96480378